Organizza il tuo
evento privato

Il Lanificio è la sintesi perfetta tra un centro di produzione e un laboratorio in continuo fermento creativo.

Un piccolo mondo di 3.500 mq tra il fiume Aniene e via di Pietralata a Roma, nell’ex Lanificio Luciani, in spazi e panorami che non riescono a nascondere la propria vocazione europea.

Dal 2007 è un contenitore di idee e stimoli culturali che grazie a sperimentazione, gusto per la ricercatezza e convergenza di professionalità eterogenee ha aperto un nuovo binario all’arte, alla musica, all’intrattenimento, alla ristorazione.

Ripercorri la storia del Lanificio

CALENDARIO

  • Luglio
  • 159
  • CUCINA
  • OFFICINA

    in evidenza

    Storia

    • 2007

      Nel 2007  prende forma un’attività imprenditoriale nuova e nasce il Lanificio 159. Inizialmente deputato ad ospitare feste e eventi privati, il locale diviene ben presto un punto di riferimento del clubbing romano, cui accosta la produzione di mostre, eventi e spettacoli.

    • 2009

      Nel 2009 apre Lanificio Performa, spazio polifunzionale dedicato alla danza e alle arti performative, oggi abitato quotidianamente dal D.A.F. e dalla Spellbound Contemporary Ballet.

    • 2011

      Nel novembre 2011 viene inaugurato il Lanificio Cucina, il loft della ristorazione di qualità e della sperimentazione di una cucina internazionale creativa che si basa sull’innovazione, la ricerca e l’attenzione maniacale per la materia prima, privilegiando la scelta di prodotti biodinamici.

    • 2012

      Nel 2012 apre lo spazio Expo, concepito per mostre e performances temporanee, e viene avviata l’attività di promozione artistica e culturale del Lanificio Officina. Questa originale bottega del mobile organizza laboratori creativi legati alle sue attività principali, oltre a ricercare, ricreare e restaurare i mobili che compongono gli arredi del ristorante. Il Lanificio ha ideato e prodotto le due edizioni della rassegna musicale C(h)orde, presso la Chiesa Eveangelica Metodista di Roma, e SuperSanto’s festival di musica e spettacolo all’interno dell’Estate Romana.

    • 2014

      Nel 2014  i 1.000 mq di superficie calpestabile della terrazza sul tetto del Lanificio vengono aperti al pubblico. Il progetto, avviato due anni prima come Orto, si trasforma in un nuovo scenografico spazio per l’estate romana. Da maggio a settembre la terrazza è aperta con Feria, la rassegna estiva che propone cocktail bar, barbecue e musica.

    • 2016

      Ad oggi la proposta culturale del Lanificio è trasversale e tocca la musica, le arti performative e visuali, la cucina, il recupero di oggetti di design. Tutto nell’ottica della sostenibilità, del riciclo e della rivalutazione del territorio. Lanificio è un luogo ed un progetto capace di trasformarsi a seconda delle esigenze per offrire supporto allo sviluppo e all’ideazione di eventi e percorsi condivisi.