fbpx

GIGS @lanificio159

  • 17/02/2017 w/ Resistance is Techno
  • 30/01/2015 w/ Resistance is Techno
  • 24/10/2014 w/ R2 Opening Party

Henning Baer

Dj di fama mondiale, fondatore e resident dj di Grounded Theory.

/ Grounded Theory /

Henning Baer è un dj di fama mondiale noto per le capacità e i gusti musicali, che nel tempo ha plasmato il suo curriculum sia come fondatore e resident dj di Grounded Theory che come produttore dei suoi acclamati eventi.

Nata nel 2009 intorno a una nuova e stimolante visione della techno di Berlino, Grounded Theory si è sviluppata fino a diventare un’istituzione artistica della vita notturna locale ed europea. Diretta con astuzia e giudizio infallibile, la filosofia dell’etichetta è un distillato dell’esperienza di Henning e di lunghi anni vissuti in prima linea nella musica elettronica, e tuttora si dimostra peculiare e all’avanguardia.
Grounded Theory rispecchia i dj set di Henning Baer: combina musiche da periodi e paesi diversi, con un centro di gravità che ruota intorno alla techno; nel frattempo rivela suoni poco ascoltati nei dancefloor di Berlino, come per esempio ritmiche anglosassoni, elettronica sperimentale, nomi underground della techno da tutto il mondo, sia nuovi che già noti.

In un EP pubblicato di recente per Taanstaafl Planets (ottobre 2015), Henning Baer ha dimostrato sempre più autonomia grazie a stili musicali innovativi e originali. Il lancio della sua stessa etichetta, Manhigh, ne rafforza le basi: un progetto da costruire insieme a un gruppo ristretto di artisti, le cui produzioni coincidono con l’intuito di un orecchio tra i più raffinati della techno. Dopo averne apprezzato i lavori pubblicati con Sonic Groove, K209 e altri, il pubblico mondiale aspetta con impazienza le novità di un’etichetta con standard molto simili a quelli di Grounded Theory.

Già rispettato come artista, l’impegno di Henning l’ha portato dal bancone agli scaffali di Hardwax, e dalla platea a presenze fisse nella consolle del Berghain. Adesso va oltre i risultati raggiunti, modellando profondamente la techno dalla memoria recente al prossimo futuro.