GIGS @lanificio159

13/09/2018 w/ Keepon Live Fest 2018

Andrea Laszlo De Simone

Andrea fonda le sue radici nella scena indipendente già nella prima decade dei 2000

Andrea fonda le sue radici nella scena indipendente già nella prima decade dei 2000 con l’esperienza come primo batterista dei Nadàr Solo e poi come fondatore con Anthony Sasso del duo torinese Anthony Laszlo.
Esordisce come solista nel 2012 con il primo album autoprodotto dal titolo Ecce Homo, registrato in casa con mezzi di fortuna e pubblica alcuni videoclip: Solo un uomo, 11:43, I nostri piccoli occhi. All’inizio del 2014 incontra alcuni attivissimi musicisti della scena underground torinese e dopo mesi di sala prove nasce una vera e propria band con Damir Nefat (chitarra e cori), Daniele C (basso e cori), Filippo Cornaglia (batteria e cori), Zevi Bordovach (tastiere e cori) e l’immancabile amico Anthony Sasso​ (tastiere, cori e percussioni).

Anticipato dai singoli Uomo Donna, Vieni a salvarmi e La guerra dei baci, il 9 giugno 2017 esce per 42Records Uomo Donna, il primo vero e proprio album di Andrea Laszlo de Simone , accolto con grande entusiasmo da pubblico e critica e considerato uno fra i migliori album del 2017. Dopo una serie di esibizioni estive in alcuni tra i più importanti festival italiani come il TOdays e il Siren Festival, è partito il primo vero e proprio tour nei club delle maggiori città italiane. Il 30 novembre 2017, in anteprima esclusiva al Torino Film Festival, Andrea Laszlo De Simone presenta il videoclip di Sogno l’amore, un vero e proprio mini-film girato in Sicilia dalla durata di 8 minuti e 46 secondi per la regia di Francesca Noto e dello stesso De Simone. Il 5 marzo 2018 esce il videoclip Gli uomini hanno fame, la canzone più esplicitamente politica di Uomo Donna, un viaggio di undici minuti e cinquanta all’interno della natura umana ritratta anche nei suoi istinti più feroci. Il videoclip è stato girato da Andrea Laszlo De Simone e dal misterioso duo Sans.